Amoroso Prisca

Laureata in Filosofia presso l'Università di Bologna con una tesi sull’Eredità di Merleau-Ponty nell’ecofenomenologia, fa parte del gruppo di ricerca “Officine Filosofiche” dello stesso ateneo. Ha svolto studi sul tema del gioco nel panorama filosofico e scientifico contemporaneo, con particolare riferimento al pensiero di Merleau-Ponty, Huizinga, Winnicott e Bateson. Tra i suoi temi di interesse vi sono l'ontologia dello spazio nella fenomenologia, la questione ecologica nell'indagine di A. Naess e i suoi sviluppi nel dibattito americano odierno.

Azzolini Alessandra

Laureata in Filosofia presso l’Università di Parma con una tesi dal titolo Il darsi delle cose in Edmund Husserl e Martin Heidegger. Per una teoria del design, ha frequentato un corso di formazione sui linguaggi espressivi nei processi di apprendimento presso il Centro internazionale “Loris Malaguzzi” di Reggio Emilia e ha conseguito un master in Management del Made in Italy presso la IULM di Milano Si è occupata di comunicazione e pubbliche relazioni per aziende, enti e istituzioni. Attualmente lavora alla start-up “dauncapoallaltro”, che opera nei settori del design e dell’educazione ed è ispirata al Reggio Approach.

Barocchiere Giulio

Laureato in Filosofia della scienza, sta completando la laurea magistrale in Scienze filosofiche con una tesi in Logica presso l'Università di Bologna. È impegnato in varie attività di volontariato: è capo scout, insegnante presso il doposcuola “Compiti insieme” e presso la casa di accoglienza di malati di HIV “Casa San Lazzaro” di Modena.

Benatti Edi

Diplomata come dirigente di comunità presso l’Istituto “Selmi” di Modena, nel 1992 ha conseguito l’attestato di operatore socio-assistenziale. Per otto anni ha lavorato presso strutture residenziali, semiresidenziali e a domicilio, occupandosi di anziani e disabili. Ha lavorato presso l’istituto comprensivo “Sergio Neri” e la scuola “Don Andreoli” di San Possidonio (MO), dove tuttora opera con bambini diversamente abili e DSA. È educatrice e animatrice presso il centro estivo di San Possidonio.

Borghi Giorgio

Laureato in Filosofia presso l’Università di Bologna con una tesi dal titolo Metafisica dell’identità, ha lavorato come educatore di minori presso la comunità d’accoglienza “Sacra Famiglia” di San Damaso (MO) e dal 2009 segue bambini delle scuole elementari e medie nell’organizzazione dello studio e nei compiti a casa.

Botti Elisa

Insegnante di sostegno presso la scuola dell’infanzia “Loris Malaguzzi” di Formigine (MO), comincia la propria esperienza di insegnamento nel 2003. Ha svolto per diversi anni l’attività di educatrice professionale presso strutture diurne per disabili adulti e ha approfondito le tematiche riguardanti la didattica e la pedagogia della prassi educativa nella scuola dell’infanzia, anche attraverso gli studi universitari in Scienze dell’educazione e in Scienze della formazione primaria, insieme ad esperienze di coordinamento pedagogico per la F.I.S.M. di Modena. Ha esperienza di volontariato e di clownterapia presso strutture ospedaliere e socio-sanitarie.

Buldrini Samantha

Laureata in Sociologia presso l’Università di Bologna, si è specializzata in Sociologia dell'educazione e della famiglia e ha approfondito i suoi studi frequentando corsi post-laurea. Ha arricchito la propria esperienza in campo socio-educativo, svolgendo un tirocinio formativo presso il CEIS di Modena nell’ambito dell’animazione educativa, sociale e ludico-culturale. Attualmente prosegue i suoi studi di Pedagogia sociale e Progettazione sociale.

Cavazza Monia

Educatrice presso le scuole primarie di Modena, svolge attività di volontariato per conto dell’associazione “La Città degli Alberi”, per la quale si occupa di coordinare le attività del centro estivo. Nel 2012 ha conseguito il diploma di operatore sociale presso l’Università Pontificia Salesiana di Roma.

Chalambalakis Alessandro

Laureato in Filosofia presso l’Università di Bologna, dal 2009 lavora nell’ambito dei servizi educativi, didattici e culturali rivolti a spazi di aggregazione giovanile, gruppi socio-educativi, scuole, musei e biblioteche. Si occupa di educativa di strada, intercultura, insegnamento dell’italiano L2/LS, sostegno scolastico, educazione al consumo consapevole, laboratori creativi, visite didattiche, media education, scambi culturali tramite progetti europei, progettazioni e formazione in merito all’intervento educativo. Attualmente è coordinatore dei servizi educativi del distretto di Castelfranco Emilia (MO).

Fantaroni Alessandra

Laureata in architettura presso il Politecnico di Torino, ha lavorato nell’ambito della comunicazione e del marketing come consulente presso varie aziende locali e come collaboratrice di alcune agenzie di pubblicità. Nel 1998 ha iniziato la sua attività teatrale con la scuola di teatro “Il Cantiere”, con la compagnia “La Casala” e ha proseguito con esperienze di clownerie e teatro di strada. Svolge attività di animazione presso centri estivi, ludoteche e scuole. Da quattro anni organizza le attività teatrali dei genitori e i laboratori di teatro con bambini presso la scuola primaria “Buon Pastore” di Modena.

Ficara Ilaria

Laureata in Psicologia delle relazioni educative presso l’Università di Messina, ha discusso una tesi dal titolo La psicoterapia cognitivo-comportamentale. Analisi di un caso clinico. Ha frequentato un Master all’Università di Roma Tre dedicato alla prevenzione primaria del rischio in età evolutiva e ed è specializzata in mediazione penale minorile e mediazione familiare. Ha collaborato con associazioni di volontariato a favore dell’infanzia e dei minori disagiati e ha lavorato come tutor didattico e come educatrice presso cooperative sociali, seguendo casi segnalati dai servizi sociali. Attualmente collabora con il Comune di Modena nell’ambito del progetto “Qualcuno ha bisogno di te”.

Gandolfi Serena

Ha conseguito la laurea triennale in Studi filosofici presso l’Università di Parma. Ha prestato servizio come addetta al prestito presso la Biblioteca comunale di Guastalla (RE) e ha svolto attività di guida turistica presso il Palazzo ducale della stessa città. Ha esperienza di volontariato in Italia e all’estero (Serbia) con ragazzi disabili.
Attualmente prosegue gli studi universitari di filosofia e svolge il servizio civile nazionale presso il comune di Guastalla.

Losi Dina

Ha lavorato come impiegata amministrativa, come insegnante di materie tecnico-pratiche (dattilografia, contabilità, stenografia, Word, Excel, Internet) negli Istituti tecnici e professionali statali e come educatrice di ragazzi e adulti disabili per l’ASL di Correggio. Ha frequentato corsi sulla comunicazione efficace e sulla relazione d’aiuto. Nel 2013 ha conseguito la laurea in Lettere e Filosofia con una tesi dal titolo La violenza psicologica nei rapporti affettivi di coppia.

Marassi Federico

Laureato in Dirigenza e coordinamento dei servizi scolastici ed educativi, ha iniziato la sua attività di docente negli anni ’90 presso i campi nomadi rom. Il suo impegno è stato poi volto all’inserimento degli alunni extracomunitari nelle scuole di ogni ordine e grado. Referente per i disturbi specifici dell’apprendimento, conduttore di attività di educazione all’ambiente, alla cittadinanza e alla salute, collabora con il MEMO di Modena per l’utilizzo degli strumenti compensativi nell’ambito della dislessia e per la formazione dei docenti all’utilizzo del Cooperative learning. È responsabile del progetto “Sicurezza partecipato” del Comune di Modena nell’ambito della scuola primaria.

Masoni Giulia

Laureata in Filosofia presso l’Università di Bologna, ha conseguito il diploma di operatore dei servizi sociali. Ha partecipato al progetto “Intraprendere donna in Provincia di Modena” gestito da Modena Formazione e ha frequentato diversi corsi per bibliotecari organizzati dal CEDOC della provincia di Modena. Ha lavorato come educatrice presso gli asili nido, la cooperativa sociale “Domus Assistenza” e le scuole secondarie di primo e di secondo grado di Modena. Ha collaborato inoltre con la Biblioteca di poesia e con la Biblioteca “Delfini” della stessa città.

Mazzoli Giulia

Dal 2009 è educatrice di asilo nido per il Comune di Modena. Ha gestito un laboratorio creativo per bambini e adulti e realizza progetti con materiale di recupero per scuole e centri estivi. Ha esperienza con i bambini e i ragazzi con disturbi dell’apprendimento. Dal 2002 è volontaria soccorritrice presso la Croce Blu di Modena.

Medici Maddalena

Laureata in Cooperazione, sviluppo e diritti umani presso l’Università di Bologna, presta servizio nel gruppo scout AGESCI Carpi 1 come capo clan e responsabile della branca esploratori e guide. Ha prestato opera di volontariato nelle zone colpite dal sisma in Abruzzo e in Emilia Romagna e ha lavorato come educatrice presso alcuni campi gioco estivi a Carpi e a Sant’Antonio in Mercadello (MO) e presso il Centro giovani di Carpi e Novi di Modena, con adolescenti e bambini a partire dai 4 anni. Ha esperienza come educatrice di strada e come operatrice nella comunità di accoglienza “Agape di Mamma Nina” di Carpi.

Messori Barbara

Laureata in Pedagogia presso l’Università di Bologna, ha approfondito gli studi sull’educazione presso l’ISFAR di Firenze, diventando pedagogista clinico. Ha lavorato come educatrice presso servizi extrascolastici per preadolescenti e come atelierista in diverse biblioteche e ludoteche. Attualmente è pedagogista presso l’Unione dei Comuni del distretto ceramico di Sassuolo, dove si occupa del coordinamento dell’area adolescenti e preadolescenti e di sostegno alla genitorialità. Da diversi anni svolge attività di volontariato finalizzata alla promozione della lettura in ospedale.

Monetti Giampiero

Laureato in Storia dell’arte presso l’Università “Federico II” di Napoli con una tesi sulla Pinacoteca provinciale di Avellino, è docente di Lettere nella scuola secondaria di primo grado “Alberto Pio” di Carpi. Prima di dedicarsi all’insegnamento, ha collaborato con la Fototeca della Soprintendenza BAAS di Napoli, ha pubblicato articoli e servizi fotografici sulla rivista «L’Irpinia illustrata» e ha partecipato a un progetto di ricerca e di documentazione fotografica presso il Centro studi “Guido Dorso” di Avellino.

Pappafico Nunzia

Valerio Riccardo Maria